Afghanistan: l’8° reggimento alpini aiuta le donne della provincia di Farah

Pubblicato Domenica, 19 Maggio 2013 18:39
Scritto da administrator

Herat militari della TSU-S e la direttrice del DOWAFarah, 18 maggio 2013 – Si  è svolto oggi un incontro presso il Department of Woman’s Affairs (DOWA) di Farah tra una delegazione della Transition Support Unit South (TSU-S) e la direttrice del centro, la signora Leiluma Sadiki.

Durante la visita, la direttrice del DOWA ha espresso gratitudine per l’attenzione che gli uomini dell’8° alpini ripongono in questo centro a favore delle donne della Provincia di Farah. A margine del colloquio è stato effettuato anche un sopralluogo per quantificare i danni provocati dall’esplosione del 3 aprile scorso da parte di un suicida, che ha dato inizio al sanguinoso attacco al Palazzo di Giustizia, con un bilancio finale di 50 vittime civili e oltre 100 feriti. Il DOWA rappresenta un punto di riferimento fondamentale per le donne della provincia di Farah dove poter trovare sostegno e aiuto, aspetto ancora più importante in considerazione dell’elevato numero di vedove presenti nell’area, a causa dei conflitti degli ultimi anni. Anche questa iniziativa è parte del processo di ricostruzione e modernizzazione del Paese.