Associazione Nazionale Alpini - Sezione di Verona

lunedì 18 dicembre 2017

Photogallery

gagliardetti ana verona

Sisma Centro Italia - raccolta fondi
Ass. Nazionale Alpini - Sezione di Verona
Pellegrinaggio a Scalorbi - 27 Agosto 2017
Giornata in Grigio Verde - Malga Lessinia 10 Settembre 2017
Giornata in Grigio Verde - Malga Lessinia 10 Settembre 2017
Giornata in Grigio Verde - Malga Lessinia 10 Settembre 2017
Giornata in Grigio Verde - Malga Lessinia 10 Settembre 2017
Giornata in Grigio Verde - Malga Lessinia 10 Settembre 2017
145° anniversario delle truppe alpine -
8 x 1000 alla solidarietà
1915 - 1918 Centenario della Grande Guerra



 






Il col. Radizza nuovo comandante del 4° alpini paracadutisti

Il col. Radizza a sinistra riceve la Bandiera di guerra dal col. Addis.Il colonnello Salvatore Paolo Radizza è il nuovo comandante del 4° reggimento alpini paracadutisti. La cerimonia di avvicendamento con il colonnello Pietro Addis è stata celebrata alla caserma “Duca” di Montorio Veronese, alla presenza del comandante delle Truppe alpine generale Alberto Primicerj.

 

Il colonnello Addis, che si appresta a ricoprire il prestigioso incarico di comandante del 9° reggimento d’assalto “Col Moschin”, è stato alla guida dei parà per un anno durante il quale il personale del reggimento è stato impegnato in Afghanistan e nelle attività sul territorio nazionale, anche in addestramento con personale di eserciti stranieri.

Il colonnello Radizza, di origini valdostane, nel corso della sua carriera ha prestato servizio presso le unità operative delle Truppe alpine e i comandi di vertice, iniziando la sua carriera all’11° reggimento della “Tridentina” e successivamente al 14° e all’8° reggimento della “Julia”. Ha inoltre ricoperto incarichi di staff sul territorio nazionale presso il Comando Truppe alpine di Bolzano, presso la brigata alpina Julia e la Multinational Land Force, nonché presso lo Stato Maggiore della Difesa dove ha svolto il ruolo di ufficiale di collegamento con le forze armate del Regno Unito.

Durante la cerimonia il generale Alberto Primicerj ha consegnato una medaglia d’oro al valore dell’esercito e due medaglie d’argento al valore dell’esercito al personale del 4° reggimento alpini paracadutisti particolarmente distintosi durante la missione ISAF in Afghanistan.