Zoccai...l'ultimo dei 28

Pubblicato Mercoledì, 23 Aprile 2014 22:40
Scritto da administrator

Zoccai
Si è spento Zoccai, alpino orefice

(fonte: www.ilgiornaledivicenza.it) Se n'è andato anche l'ultimo degli “ultimi 28”. La mattina di Pasqua si è spento all'ospedale di Santorso Lelio Zoccai. Aveva compiuto 93 anni il 9 gennaio. Era presidente dell'Unirr di Thiene. Discendente di una famiglia di gioiellieri (il negozio è stato fondatro dal nonno Giuseppe, garibaldino), di cui ha continuato la tradizione fondando alla fine degli anni '50 la ditta Le.Gi., conosciuta in tutto il mondo, Zoccai è uno dei reduci di Russia, ed era l'ultimo superstite dei 28 italiani usciti dai lager. è stato liberato il 6 luglio 1950.
«È stato poco riconosciuto dalla patria - è il rammarico della moglie Lucia - ma per la mia famiglia e i miei nipoti è stato un grande eroe. Forse la vera patria la troverà in paradiso: lo diceva sempre padre Giovanni Brevi, che chi, come lui, aveva vissuto l'infermo nella terra, aveva un posto prenotato in paradiso». La voce è rotta dalla commozione, la nostalgia sembra incolmabile, ma c'è anche la gratitudine, per aver trascorso 57 anni al suo fianco. (...)  Marialuisa Duso