Associazione Nazionale Alpini - Sezione di Verona

lunedì 22 gennaio 2018

Photogallery

gagliardetti ana verona

Sisma Centro Italia - raccolta fondi
Ass. Nazionale Alpini - Sezione di Verona
Pellegrinaggio a Scalorbi - 27 Agosto 2017
Giornata in Grigio Verde - Malga Lessinia 10 Settembre 2017
Giornata in Grigio Verde - Malga Lessinia 10 Settembre 2017
Giornata in Grigio Verde - Malga Lessinia 10 Settembre 2017
Giornata in Grigio Verde - Malga Lessinia 10 Settembre 2017
Giornata in Grigio Verde - Malga Lessinia 10 Settembre 2017
145° anniversario delle truppe alpine -
8 x 1000 alla solidarietà
1915 - 1918 Centenario della Grande Guerra



 






da Kleinmachnow con gli alpini

trincee Lessinia con Klaimanoch Berlino 220 x 97
Progetto di scambio culturale

I bambini di Castelnuovo e di Berlino fianco a fianco per conoscere il dramma della Grande Guerra. Il dolore, la paura, il doversi lasciare alle spalle il passato e il trovare il coraggio di ricominciare da zero. Ecco cosa significa affrontare il dramma di una guerra. È quello che hanno avuto modo di imparare i ragazzi della seconda media di Castelnuovo del Garda e i loro amici della classe sesta elementare di Kleinmachnow (Berlino, Germania). Protagonisti del progetto di interscambio culturale iniziato durante lo scorso anno scolastico nel corso dell'anno culturale italo-tedesco e sostenuto dall'Unione Europea. Progetto a cui gli alpini della nostra sezione hanno deciso di partecipare attivamente, con impegno ed entusiasmo. Perché l'importante anniversario del centenario della Grande Guerra, meritava di essere commemorato a dovere. E noi, con il restauro delle trincee e del caposaldo di Malga Lessinia, abbiamo voluto aggiungere un tassello molto importante a questa iniziativa dedicata ai cittadini del futuro. Per far conoscere loro il significato e l'importanza della pace, bene prezioso che troppo spesso rischia di venir dato per scontato.

Così, prendendo come spunto proprio il centenario della Grande Guerra, si è voluto far conoscere ai ragazzi il dramma di un conflitto e farli riflettere sul grande valore della pace. L'idea alla base del progetto è quella di avvicinare le due culture, italiana e tedesca, e unire in amicizia ragazzi di nazionalità differenti. Attraverso un lavoro della durata di un intero anno scolastico, gli alunni realizzeranno un prodotto unico, imparando a conoscersi e a dialogare anche a distanza. Nella prima settimana di luglio i ragazzini di Castelnuovo sono stati ospiti delle famiglie in Germania e, a settembre, gli alunni di Kleinmachnow sono venuti a trovare i loro amici, qui sul Garda. Anche la tecnologia è venuta in aiuto del progetto: i ragazzi hanno continuato a dialogare tra loro utilizzando internet, mail, social network e whatsapp. Il tutto in lingua inglese.

Il ruolo della sezione veronese dell'Ana è stato determinante, perché abbiamo saputo fornire ai ragazzi diversi spunti di riflessione. In particolare, durante la visita guidata alle trincee di Malga Pidocchio organizzata in collaborazione con il «Gruppo Storico 6° Alpini» della nostra sezione, siamo stati in grado di trasmettere ai ragazzi quelle forti emozioni che i nostri giovanissimi soldati hanno vissuto cento anni fa in quei tragici momenti del conflitto. Oltre alle spiegazioni di carattere tecnico sulla composizione del caposaldo o sugli aspetti tecnici delle divise storiche, i ragazzi sono rimasti commossi ascoltando le letture di alcune lettere dal fronte in lingua originale. Per i ragazzi tedeschi che raramente hanno avuto l'occasione di vedere trincee e montagne, a differenza dei nostri ragazzi, si è trattato di un'esperienza indimenticabile. E anche i docenti sono rimasti visibilmente commossi. Un'esperienza fantastica anche per noi. In questo modo siamo riusciti a rievocare a più voci l'importanza della Pace.