Avvio dell'adunata

Pubblicato Venerdì, 15 Maggio 2015 21:24
Scritto da administrator

240 1

L'alzabandiera

L'alzabandiera in Piazza d'Armi ha aperto il sipario sull'88ª Adunata nazionale degli alpini.( fonte: www.ana.it ) Come da tradizione il primo atto dell'Adunata è l'omaggio al Tricolore, ''uno dei momenti più importanti, segno dell'attaccamento all'Italia”, ha ricordato il Presidente dell'Associazione Nazionale Alpini Sebastiano Favero. 

Ha partecipato alla cerimonia con il comandante delle Truppe Alpine gen. D. Federico Bonato e al sindaco Massimo Cialente che ha parlato dell'Adunata come una grande scelta di solidarietà degli alpini in una città ferita: “E' una iniezione di fiducia e orgoglio per L'Aquila e dopo sei anni è il primo grande momento di gioia collettiva della comunità”.

Le autorità hanno quindi reso omaggio a quanti hanno dato la vita per il Tricolore, deponendo una corona d'alloro al monumento in piazza Battaglione Alpini L'Aquila.

Nel pomeriggio, alle ore 15,30 i vertici dell'Associazione e le autorità cittadine si sono spostate a Fossa per la posa di una targa in ricordo dell'operato delle penne nere al Villaggio di San Lorenzo, costruito dall'Ana dopo il sisma del 2009.

In serata (dalle ore 19) la gloriosa Bandiera di Guerra del 9º Alpini – reparto legato a doppio filo con L'Aquila – ha sfilato dalla basilica di Collemaggio, lungo viale Crispi e corso Federico II, per ricevere gli onori finali in piazza Duomo.