Associazione Nazionale Alpini - Sezione di Verona

lunedì 18 dicembre 2017

Photogallery

gagliardetti ana verona

Sisma Centro Italia - raccolta fondi
Ass. Nazionale Alpini - Sezione di Verona
Pellegrinaggio a Scalorbi - 27 Agosto 2017
Giornata in Grigio Verde - Malga Lessinia 10 Settembre 2017
Giornata in Grigio Verde - Malga Lessinia 10 Settembre 2017
Giornata in Grigio Verde - Malga Lessinia 10 Settembre 2017
Giornata in Grigio Verde - Malga Lessinia 10 Settembre 2017
Giornata in Grigio Verde - Malga Lessinia 10 Settembre 2017
145° anniversario delle truppe alpine -
8 x 1000 alla solidarietà
1915 - 1918 Centenario della Grande Guerra



 






campionato triveneto

grosso calibro

primo campionato triveneto

Primo Campionato Triveneto di Tiro a Segno con carabina grosso calibro - Spetta alla Sezione di Padova il merito di aver creato questo Campionato.  La nostra Sezione, anche se attiva, finora si è limitata a Campionati Sezionali sia pur aperti anche ai “forestieri” che volessero parteciparvi. Un plauso a Padova dunque per l’iniziativa che trova tra gli Alpini sempre molti sostenitori. Oltre alla ben nota categoria “Ex-ordinanza”, al fine di dare maggiori possibilità ai tiratori sono state aggiunte le categorie “Sport” e “Caccia” riservate alle armi specifiche a tali utilizzi (con ottica). Per tutte il tempo limite di gara è stato di 10 minuti, ma cambiano le modalità per le quali rimandiamo alla locandina; spiegarle qui sarebbe lungo e noioso. Limitiamoci a dire che la parte del leone l’hanno fatta per l’appunto le ex-ordinanza. Sono quei fucili che abbiamo usato sotto naja tanto noi quanto i nostri padri e nonni e che ogni tanto vediamo a Caprino e Verona nelle gare qui organizzate. E infatti la carrellata di Mosin-Nagant, Eddystone, Springfield, Enfield, Carl Gustav, Garand e così via non è mancata. Nei giorni 2 e 3 maggio, nella piacevole cornice di quella fetta di terra che sta tra i Colli Berici e gli Euganei siamo stati ospitati nel poligono Alpha 22 di Albettone (VI). E quì lo scontro si è fatto acceso senza (è il caso di dirlo) esclusione di colpi. Alpini ed Aggregati delle Sezioni partecipanti hanno sparato al loro meglio per aggiudicarsi il Titolo pur conservando la sportività e la lealtà del “bravo, hai fatto meglio di me!” Va ricordato che nel tiro a segno il nostro primo avversario siamo noi stessi contro i quali gareggiamo per migliorarci; se poi si vince anche sugli altri, tanto di guadagnato. Per questo viene definita “disciplina”. Le prestazioni sono state complessivamente 125 impegnando gli organizzatori nelle giornate di sabato e domenica fin oltre le loro stesse previsioni. Tra le Sezioni che hanno partecipato si sono distinte per risultato Padova, Vicenza e Verona. Nella prossima edizione speriamo si possa ulteriormente allargare il numero delle Sezioni onde rendere ancora più combattuta la gara. Tra i premiati, segnaliamo che la nostra Sezione, con 5 tiratori ha ottenuto un primo posto (Bellini Andrea di Tregnago) e un sesto posto (Pavan Lorenzo di Avesa) in “ex-ordinanza” e un sesto posto (Dal Zovo Alberto di Costalunga) in “sport”. La cerimonia di consegna dei premi si è svolta il 22 maggio presso la sede di Padova dell’ANA e al nostro Bellini è stata consegnata la carabina Mauser mod.35 in palio. Ha poi fatto seguito una cena con la consueta atmosfera alpina. Non resta che augurarci in una riconferma dei risultati il prossimo anno, all’appuntamento della Seconda Edizione.