Il grazie di Borrelli agli alpini

Il capo del Dipartimento di Protezione Civile Angelo Borrelli ha inviato al Presidente Sebastiano Favero una lettera in cui ringrazia gli alpini e in particolare i tanti volontari impegnati per l’emergenza Coronavirus.

Leggi la lettera:

Presidenza del Consiglio dei Ministri
DIPARTIMENTO PROTEZIONE CIVILE
Prot n° DIPI0019902
del 0710412020

------- USCITA -------

Il Servizio nazionale di protezione civile, con tutte le sue componenti e strutture operative, sta assicurando dallo scorso 31 gennaio, senza soluzione di continuità, tutte le azioni possibili per
contrastare la diffusione epidemiologia da Covid-19, adottando, in modo sinergico, le indispensabili iniziative che, in talune circostanze, esulano dagli schemi che abitualmente vengono utilizzati in occasione delle ordinarie emergenze di protezione civile. In questo drammatico scenario, le volontarie e i volontari appartenenti alle organizzazioni nazionali e locali hanno rappresentato, sin da subito, uno dei punti di riferimento nel contrasto alla diffusione epidemiologica e, nello specifico, l'Associazione Nazionale Alpini ha, ancora una volta, dimostrato una efficienza straordinaria, realizzando, in tempi stretti, l'ospedale all'interno dei padiglioni della Fiera di Bergamo, assicurando altresi ogni ulteriore attività di assistenza alla popolazione nelle altre regioni del nostro Paese. La possibilità di avvalersi di 72 posti di ricovero in terapia intensiva ed altrettanti in sub intensiva, rappresenta per il sistema sanitario, non solo regionale, un ulteriore e tangibile contributo della concretezza e dell'efficacia logistica ed organizzativa che contraddistinguono l'Associazione da Te diretta e della quale il nostro Paese va fiero. Ed è, con profonda riconoscenza ed immutata stima, che Ti chiedo cortesemente di voler estendere a tutti i volontari i miei più sentiti ringraziamenti per lo straordinario impegno profuso che, sono certo, continueranno ad assicurare a favore del nostro amato Paese. Permettimi, infine, di formularTi un sincero augurio per una Pasqua che, seppur in assenza di festeggiamenti, rappresenterà per noi tutti una ricorrenza che rafforzerà lo spirito di fratellanza.

                                                                                                                                             Un grande abbraccio Angelo Borrelli

Sebastiano Favero
Presidente
Associazione Nazionale Alpini

Condividi Articolo

Download allegati:

Sport

Pellegrinaggi

Solidarietà

Alpini