Sirene accese davanti agli istituti di cura L'abbraccio a chi è in prima linea

A rappresentare la vicinanza di tutti gli alpini della nostra sezione, il nostro presidente Luciano Bertagnoli accompagnato dal vice presidente Maurizio Marchesini, in un ideale abbraccio a medici, infermieri e personale sanitario impegnati per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. Inoltre per simboleggiare anche il nostro più sentito ringraziamento a tutti i nostri alpini, ai volontari e alle volontarie di protezione civile e ai tanti cittadini che proprio in questi giorni si sono messi a disposizione dei nostri gruppi e delle nostre squadre di P.C. per dare il proprio contributo nel fronteggiare l’emergenza Coronavirus.

Questa mattina, alle 11.30, davanti all’ospedale di Borgo Roma, il sindaco Federico Sboarina, il rettore Pier Francesco Nocini, il direttore dell'Azienda ospedaliera Francesco Cobello e il comandante della Polizia municipale Luigi Altamura, hanno rappresentato la città nel grande abbraccio che tutti i veronesi dedicheranno a medici, infermieri e personale sanitario impegnati per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. Come gesto simbolico, risuonano le sirene e i lampeggianti di mezzi della Polizia locale.

Anche le amministrazioni di Lazise, Peschiera e Castelnuovo del Garda aderiscono al momento simbolico organizzato stamattina per ringraziare chi opera nell'emergenza sanitaria. Davanti agli ospedali e alle case di riposo della provincia si ringraziano gli operatori sanitari con applausi e sirene dei mezzi della polizia locale: un modo per esprimere la vicinanza di tutti i cittadini a medici, infermieri e personale in prima linea.

A Lazise il sindaco Luca Sebastiano  davanti alla casa di riposo di Colà, mentre il vicesindaco Filippo Costa  alla casa di riposo del capoluogo. A Castelnuovo il sindaco Giovanni Dal Cero  all’ospedale Pederzoli assieme alla sindaca di Peschiera Orietta Gaiulli. Le sirene suonano inoltre davanti alla casa di riposo Villa Sacro Cuore di Cavalcaselle, dove c'è la vicesindaco castelnovese Rossella Vanna Ardielli e presso la casa di riposo Anni d'argento di Castelnuovo con l’assessore Marilinda Berto e rappresentanti della Protezione civile. Anche cittadini e cittadine possono aderire esponendo le bandiere tricolore da finestre e balconi. (Katia Ferraro).

https://www.larena.it/territori/citt%C3%A0/sirene-accese-davanti-agli-istituti-di-cura-l-abbraccio-a-chi-%C3%A8-in-prima-linea-1.8014998?fbclid=IwAR2USwpEndiQeyXiMUOWqMM6rriulZb2xrhGylJUFfm1o584ZaJHT1wfnmI

 

 

Condividi Articolo

Sport

Pellegrinaggi

Solidarietà

Alpini