Notiziario del gruppo alpini di Lugagnano Anno 11 - n.2

Continua la solidarietà in Albania.

Procede a ritmo serrato la collaborazione tra il gruppo alpini di Lugagnano, l’associazione il “Dono” e il “Comitato lotta contro la fame nel mondo” di Forlì. Questa volta ho potuto toccare con mano la solidarietà verso i nostri amici di Scutari del “Progetto Speranza”, ma ho avuto anche l’occasione di conoscere altre associazioni, come la Madonnina del Grappa, le suore di Ravasco, le suore Piccole operaie del sacro cuore, le suore di Troshan con due istituti di cui uno a Durazzo, la parrocchia di Durazzo e le nostre sorelle della congregazione francescana di Cristo Re a cui noi alpini siamo molto legati da tanto tempo. Nell’ottica dell’amicizia che mi lega a Dino del “Comitato lotta contro la fame nel mondo” ho voluto accompagnarlo per poter incontrare Luigi Milla presidente del “Progetto Speranza”, per capire se è possibile effettuare un impianto fotovoltaico nelle quattro Case Famiglia del progetto, che l’associazione il “Dono” di Lugagnano ha intenzione di donare e di installare, ma purtroppo l’incontro con Luigi non è potuto avvenire perché era risultato positivo al Covid. Ma importante è stata anche la compagnia di Dino che ritengo una persona squisita e che ha scelto il volontariato come scopo della sua vita.

Condividi Articolo

Download allegati:

Sport

Pellegrinaggi

Solidarietà

Alpini