Ciao Cesare...

Non ci sono parole sufficienti ad esprimere in questo momento, lo stato d'animo di tutti gli alpini veronesi e mantovani a partire dal presidente Luciano Bertagnoli.

Condividiamo tutti i commenti che in questo momento stanno arrivando da molti alpini d'Italia, con il cuore triste ed affranto per la triste notizia.

Caro Cesare,
i tuoi pensieri rimarranno sempre ben impressi nelle nostre menti per continuare a far ancora più grande questa nostra associazione che tu amavi più di tutti.

Gli alpini della Sez. ANA Verona

L’Associazione Nazionale Alpini ha appreso con sgomento la notizia della improvvisa scomparsa dell’avvocato Cesare Lavizzari, morto a soli 54 anni, per dodici anni Consigliere e per un anno vice Presidente nazionale dell’Ana. Cesare Lavizzari, milanese, era una delle menti più brillanti della Famiglia alpina: profondo conoscitore degli aspetti normativi della vita dell’Ana, era da tutti apprezzato per la sua franchezza e per la sua capacità di essere criticamente costruttivo.

Molti dei suoi suggerimenti sono diventati indicazioni fondamentali per la realtà associativa degli alpini. Uomo di grande personalità, Lavizzari ha saputo confrontarsi con tutte le realtà alpine suscitando reazioni anche vivaci ma sempre stimolanti.

La sua scomparsa tanto repentina, lascia un grande vuoto nella famiglia alpina milanese (a pochi mesi dall’Adunata nazionale del Centenario che si terrà a Milano dal 10 al 12 maggio) e in quella nazionale, a cui mancherà purtroppo la sua figura che è sempre stata soprattutto quella di un alpino vero.

Sebastiano Favero
Presidente nazionale dell’Ana

http://www.ana.it/page/ciao-cesare-

Condividi Articolo

Sport

Pellegrinaggi

Solidarietà

Alpini