Aiuti all’isola di Lesbo

Il 16 ottobre 2020, pur con il dispiacere di  non poter festeggiare il centenario della nostra Sezione, la U.O. di Protezione Civile ANA Sezione di Verona ha ugualmente impegnato i suoi valorosi ed instancabili volontari in due distinte attività di solidarietà, segno della nostra devozione alla salvaguardia del territorio e della popolazione.

In sintesi, una prima squadra di dieci volontari è stata impiegata presso l’aeroporto di Villafranca per caricare due container di materiale ospedaliero da far confluire presso il magazzino del 3° Raggruppamento a Campiglia dei Berici, su richiesta del Coordinatore dello stesso raggruppamento Andrea Da Broi, mentre una seconda squadra, su richiesta dell’associazione CESAIM odv , nella persona della dott.ssa Luisa Caregaro Guarenti e su richiesta del nostro presidente Luciano BertagnoLI, ha effettuato il caricamento di due autocarri di materiale di prima necessità destinato alla città di Novara per poi raggiungere la città di Lesbo in Grecia.

La U.O. di Protezione Civile ANA della Sezione di Verona, spinta dallo spirito di solidarietà proprio del cuore alpino  e da un forte senso di responsabilità, si è prodigata ugualmente portando a buon fine gli incarichi affidatigli. Con i miei tre vice coordinatori voglio esprimere un caloroso compiacimento verso tutti i volontari di questa fantastica Sezione. Sono orgoglioso di tutti voi.

                                                                                                           Coordinatore P.C. ANA Verona

                                                                                                                         Filippo CARLUCCI

Condividi Articolo

Sport

Pellegrinaggi

Solidarietà

Alpini