La “Squadra Volo” della Protezione Civile ANA veronese, un’eccellenza

L’aeroporto di Verona Boscomantico ospita, dall’ottobre 2009, la sede operativa della Squadra Volo dell’Unità di Protezione civile della Sezione ANA di Verona.

La Squadra Volo è organizzata in due specialità aeronautiche: una dotata di velivoli leggeri ad ala fissa e l’altra, di più recente introduzione (la prima a livello nazionale) di APR, meglio conosciuti come “DRONI “.

L’organigramma è quello standard con Capo Squadra, Vice Capo Squadra con funzioni anche di responsabile “sicurezza volo”. I volontari sono tutti titolari di licenze aeronautiche, condizione indispensabile per la conduzione degli assetti in dotazione.

La Squadra Volo, per la sua particolare peculiarità,  opera in supporto a tutte le altre squadre ANA, alle strette dipendenze del Coordinatore Sezionale, per operazioni di ricerca, ricognizione, sorveglianza, monitoraggio ambientale, monitoraggio (antincendio, esondazioni, frane ecc), nonché per rilievi fotografici.

È inoltre inserita nell’organico della Consulta Comunale di P.C. del Comune di Verona.

La specialità droni, nata su iniziativa di Verona nel 2014 (cfr. “L’Alpino” novembre 2014) si è sviluppata a livello nazionale e rappresenta un punto di riferimento dell'area territoriale del triveneto di pertinenza del  3’ Raggruppamento.

IMG 2676

Condividi Articolo

Sport

Pellegrinaggi

Solidarietà

Alpini