13a edizione “Trofeo Gruppo Alpini di Avesa” 2018

Gara di tiro a segno con pistola G.C.

Sono state ben 188 le prestazioni di tiro in questa gara promozionale di tiro a segno, organizzata dal Gruppo alpini di Avesa sabato e domenica 27 e 28 gennaio scorso, presso il, storico, Poligono di Verona a Ponte Catena. Gara all’insegna della serietà e sicurezza sulle linee di tiro, e poi, mentre si attendono i risultati della gara, ci si concede di passare un po’ di tempo in allegra compagnia. Come è tradizione nelle gare degli alpini, c’è chi partecipa per la soddisfazione di vincere o comunque classificarsi tra i migliori, e c’è anche chi invece più che altro si diverte a stare in compagnia e provare l’emozione di sparare, ovviamente, su di un bersaglio di carta e seguiti scrupolosamente dai direttori di tiro, perché, appunto, è una gara promozionale e quello che più conta e divertirsi in assoluta sicurezza; non ci stancheremo mai di ripeterlo. Siamo giunti già alla 13^ edizione e visto il grande successo di partecipazione e all’entusiasmo dei concorrenti ci ripeteremo sicuramente anche l’anno prossimo. Alle premiazioni erano presenti il Capogruppo Alpini di Avesa Albino Zampieri che ha ringraziato tutti i concorrenti per la loro numerosa partecipazione, il Presidente del Tiro a Segno di Verona Gen. Alpino Riccardo Sartor che ci ha confermato la grande disponibilità del poligono per questa e altre gare di tiro ANA, e per la Sezione ANA di Verona il delegato allo sport Giampietro Ciocchetta che ha portato anche il saluto del direttivo della Sezione di Verona; tutti hanno avuto parole di vero entusiasmo e incoraggiamento a continuare su questa strada. Alla mattina ci ha fatto visita anche l’ex presidente della Sezione ANA - VR Attilio Bonetti, che ha voluto sottolineare quanto profondo sia il rapporto tra gli alpini ed il Tiro a Segno, infatti le gare di tiro sono state la prima attività sportiva del nascente Gruppo Sportivo ANA alla fine degli anni 60, ma prima ancora, prima e dopo la 1a Guerra Mondiale, i reparti alpini in armi e quelli in congedo, gareggiavano nei vari poligoni della Provincia. Rimane da sottolineare la grande partecipazione del Gruppo di S. G. Lupatoto segno che in quella sede spesso si parla di sport, bravissimi, anche perché è seguito anche da molte signore e giovani. Bravi, anche al Gruppo di Verona Centro che per la prima volta è riuscito a partecipare con una squadra competitiva. Ed ecco le classifiche: Alpini: 1° Lonardoni Cristian Calmasino, 2° Rossi Massimo Bussolengo, 3° Garbin Pietro Avesa. Alpini Maestri: 1° Piccoli Michele VR Centro, 2° Poletto Oscar Palù, 3° Castellani Andrea S.G. Lupatoto. Alpini Veterani: 1° Milani Mauro S.G. Lupatoto, 2° Vincenzi Luciano Parona, 3° Zorzi Giovanni Golosine. Alpini Veterani Maestri: 1° Brusco Sandro Negrar, 2° Gaspari Franco Avesa, 3° Brunelli Luciano Avesa. Amici ANA: 1° Forante Giuseppe S.G. Lupatoto, 2° Zenari Renato S.G. Lupatoto, 3° Scarmagnani Sergio Verona. Open: 1° Olivo Tiziano Avesa, 2° Tecchio Giampaolo Sovizzo, 3° Costermani Roberto S.G. Lupatoto. Donne e Giovani: 1° Bergamini Laura Golosine, 2° Oselin Cristina S.G. Lupatoto, 3° Vincenzi Natalia Parona. Gruppi: 1° S.G. Lupatoto, 2° Avesa, 3° Calmasino, 4° Palù, 5° Negrar, 6° Verona Centro, 7° Golosine, 8° Pescantina, 9° Cadidavid, 10° Marano, 11° Peschiera, 12° Basson. Seguono altri 10 Gruppi non classificati per squadre incomplete. Chi desidera vedere tutte le classifiche deve collegarsi al sito del - TSN Verona -. Arrivederci al prossimo anno. B.L.

Condividi Articolo

Etichettato sotto

Sport

Pellegrinaggi

Solidarietà

Alpini